tellme

Cos’è il progetto TellMe (Theatre for Education and Literacy Learning of Migrants in Europe)?
Il progetto “TELL ME – Theatre for Education and Literacy Learning of Migrants in Europe” ha come obiettivo specifico quello di costituire nuove linee guida metodologiche, che diventino un riferimento europeo, sull’utilizzo del teatro per l’alfabetizzazione linguistica e matematica dei migranti, favorendone così l’inserimento sociale e professionale.
Il progetto, che si sta sviluppando tra Italia, Portogallo e Svezia, è finanziato dal programma Erasmus+ ed è stato ideato da Jacopo Fo e da Nazzareno Vasapollo per il Nuovo Comitato il Nobel per i Disabili, fondato da Dario Fo.
tellmeproject.com

La piattaforma social online per fare rete tra operatori e organizzazioni
Un importante strumento gratuito di informazione e comunicazione utile a organizzazioni e singoli operatori che cercano e offrono opportunità ai migranti negli ambiti dell’apprendimento, dell’inclusione sociale e del teatro.
Uno strumento che vuole fare rete creando nuove collaborazioni, nuove idee e nuovi progetti.
Un luogo di informazione, scambio e riflessione transnazionale sulle pratiche educative rivolte a rifugiati, richiedenti asilo e immigrati, con particolar riguardo a quelle inerenti l’alfabetizzazione (linguistica, matematica, finanziaria…) della fascia adulta.

Registrandosi alla piattaforma è possibile:
– rimanere aggiornati sui bandi pubblicati nell’ambito dei vari programmi dell’Unione Europea
– mettere in vetrina le proprie competenze ed i propri interessi
– informare e informarsi sui progetti in corso in tutta Europa
– informare e informarsi su singoli eventi (spettacoli, workshop, conferenze, mostre…)
– proporsi e/o ricercare partner per nuovi progetti da realizzare.
Iscrivendosi come singolo operatore o come organizzazione si avrà accesso ad un’area riservata nella quale caricare dati e informazioni relative alle proprie attività.
Iscrizione in: social.tellmeproject.com

tellme2

I corsi per migranti in Portogallo e Svezia
Dopo quasi due anni di lavoro il progetto TellMe sta volgendo al termine della sua prima fase e prevede due corsi per migranti:
– dal 22 al 25 marzo a Covilhã in Portogallo
– dal 5 all’8 apriule a Örkelljunga in Svezia

Il 25 marzo, alle ore 17, sessione di chiusura con:
Dr. Maria Alcina Domingues Cerdeira – Councilor for Culture, Fundão Municipality
Dr. José Manuel Nogueira da Silva – President of Junta de Freguesia Vale Prazeres
Dr. Sérgio Manuel Pereiro Novo – ASTA Theatre Company (Covilhã, Portugal)
Dr. Andrea Anconetani – “Nuovi Linguaggi” Association (Italy)
Dr. Stig Magnusson – IFALL Association (Sweden)
Dr. Nazzareno Vasapollo – “Comitato il Nobel per i Disabili” Foundation (Italy).

Website: www.tellmeproject.com
Social Platform: social.tellmeproject.com
Facebook: www.facebook.com/tellmeproject
Twitter: twitter.com/Tell_Me_Project