team-building1

Oggi la sfida per le aziende che puntano al successo sta nella capacità di interpretare i mutevoli gusti del pubblico ed essere veloci nell’intercettare le nuove tendenze e diversificare l’offerta, inventando costantemente nuove versioni dei propri prodotti.
In un mercato globalizzato le aziende che producono merci standard subiscono, senza possibilità di resilienza, la legge del prezzo, che vede vincenti le aree emergenti (bassi salari e bassi costi generali).
Noi italiani possiamo vincere solo puntando sull’alta qualità e sulla capacità di inventiva.
Servono nuove idee a getto continuo, invenzioni che colgano l’attimo e produrle è un compito gravoso.
Affidarsi a un normale studio professionale o gestire un settore interno dedicato alla progettazione creativa è molto costoso e rischioso.
Il Gruppo Atlantide propone un nuovo modo di gestire la progettazione creativa attraverso gruppi di brainstorming ai quali partecipano professionisti di grande esperienza e giovani talenti.
Questi gruppi, riuniti presso la Libera Università di Alcatraz in una sorta di isolamento monacale artistico, riescono a produrre una notevole quantità di proposte che colgono “l’aria che tira”.
L’interazione tra l’esperienza dei professionisti e la freschezza dei giovani, che vivono immersi nella cultura delle ultime generazioni, permette di progettare a ridosso dei gusti emergenti. Queste idee vengono verificate attraverso sofisticate procedure di ricerca di mercato, capaci di offrire alle aziende un feedback prima della messa in commercio dei nuovi prodotti. A questo punto l’azienda può scegliere se comprare una o più proposte.
L’azienda copre le spese di ospitalità e il costo dei creativi senior, mentre i giovani talenti partecipano a un’esperienza formativa gratuita e ottengono la possibilità di guadagnare se le loro idee si dimostrano funzionali agli obiettivi delle aziende. Quindi le imprese ottengono, a un costo inferiore a quelli di mercato, una maggiore possibilità di scelta e una maggiore vivacità di proposte.
Sei interessato a questa proposta? Scrivici a info@gruppoatlantide.it